html templates

Particolari
Il mondo è pieno di colori e noi ci viviamo dentro: sono colorati i cibi che mangiamo, gli abiti che indossiamo, quello che guardiamo e anche quello che sogniamo. La radiazione luminosa percepibile dal nostro occhio occupa una banda di frequenze con lunghezza d’onda compresa tra 750 nm e 400 nm e in questo intervallo di valori i colori percepibili sono INFINITI perchè si tratta di uno spettro continuo. I 16 milioni di colori realizzabili dai sensori cmos e ccd di una macchina fotografica sono solo una piccola parte di quelli che possiamo vedere ma realizzano con buona approssimazione tutte le sfumature. Noi viviamo in un mondo pieno di colori, ma quando è notte non riusciamo più a vedere il cielo azzurro, gli alberi verdi, i fiori rossi. I colori esistono grazie alla luce. Alcuni colori vengono chiamati caldi perchè ci danno un senso di allegria, di calore e sono: IL ROSSO, IL GIALLO, L'ARANCIONE, IL MARRONE.Altri vengono chiamati freddi perchè ci danno un senso di profondità, di calma e di freddo, sono:iL VERDE ,IL BLU, IL VIOLA. IL NERO è assenza di luce, è il buio, è la notte; in Europa il nero è il colore del lutto, della tristezza. IL BIANCO è la luce, la purezza lo splendore. L'esperienza del colore è soggettiva e può rimandare alla cultura di appartenenza che suggerisce le personali percezioni su un determinato colore. Per esempio il giallo suscita qualcosa che irradia, come la luce del sole, mentre il blu qualcosa che racchiude, come l'universo. Il rosso sembra invece in movimento ma su se stesso, come il fuoco o il sangue. Ogni colore, suscita e rappresenta un'emozione, uno stato d'animo e può essere legato ad particolare un evento. OGNI COLORE ACCOSTATO AD ALTRI COLORI FORMA UNA ARMONIA COME LE NOTE DI UNA MUSICA.

Digital Art

Art Illustration                 
Photography
Video editing

Contacts

Email:
dodicesimadimensione.it